Rebirthing Psicologia Prenatale Leonard Orr Fondatore del rebirthing Corso di rebirthing in acqua Gruppo di persone scuola di rebirthing GEuropean Rebirthing School: alcuni partecipanti

Domande frequenti - Faq


Quante sedute individuali di Rebirthing sono necessarie per poter ottenere i benefici desiderati?

Generalmente é consigliabile fare un ciclo di nove sedute
Il numero delle sedute é nove perché queste corrispondono simbolicamente ai nove mesi di gestazione.
Spesso però la grande efficacia di questa tecnica consente di ottenere i risultati desiderati con un numero minore di sedute clicca qui

Quale é la frequenza delle sedute?

La frequenza é di una seduta al mese per nove mesi.
Questa cadenza ti consente un tempo adeguato di integrazione psicoenergetica dell'esperienza.
Infatti i positivi effetti della seduta continueranno ancora per parecchi giorni facendo affluire alla tua mente ricordi, idee e consapevolezze e al tuo corpo nuove sensazioni; durante le notti successive alla seduta é possibile che tu faccia dei sogni particolarmente significativi per te e inerenti ai temi trattati durante la seduta.
Durante il mese che intercorre tra una seduta e l'altra ti chiederò di tenere un diario dei tuoi sogni psichici e/o precognitivi e ti darò da fare degli esercizi di consapevolezza e integrazione, di auto-osservazione e auto-coscienza.

Come avviene e cosa succede durante una seduta di Rebirthing?

Sei sdraiato, rilassato, in una piacevole condizione di riposo con una musica di sottofondo.
La tua respirazione è circolare, ampia e cosciente.
Il tuo flusso respiratorio è dolce ma profondo, completo ed ininterrotto.
L’inspirazione è piena, veloce ma rilassata.
L ’espirazione avviene spontaneamente con il naturale afflosciamento della gabbia toracica, senza che l’aria sia spinta fuori o “accompagnata”.
Il ritmo continuo, dolce e privo di pause e/o apnee, é un movimento respiratorio circolare e profondo.
Una metafora visiva è quella del ritmico movimento delle onde che continuano fluidamente e senza pause a infrangersi sulla spiaggia.
Si entra in un altra dimensione di se stessi.
L'energia scorre nel corpo e in un' atmosfera di graduale liberazione dalle tensioni, dai blocchi e dai condizionamenti del passato, la coscienza piacevolmente si amplia e l'inconscio finalmente può schiudersi rivelando i misteri e le meraviglie del nostro "sentire" più profondo.

Come si svolge la seduta e qual' la metotologia?

Una prima parte verbale di consapevolezza dei tuoi atteggiamenti mentali per la comprensione e la trasformazione positiva della tua percezione della realtà anche alla luce del tuo vissuto pre e perinatale;
una seconda parte bio-energetica di respirazione cosciente assistita e al termine la verbalizzazione e l'integrazione dell'esperienza. La metodologia si ispira all'approccio psicologico cognitivista e ai principi della psicologia spirituale.
La modalità utilizzata nelle sedute individuali ha il fondamento per cui é possibile attuare nell'individuo il cambiamento positivo desiderato operando in particolare sugli aspetti del sé afferenti alla sfera cognitiva, estesi a quella emotiva, quali:
  • le rappresentazioni mentali
  • l'autoconsapevolezza
  • la comunicazione
  • la motivazione
  • il superamento dei conflitti
  • le abilità di valutazione
  • la risoluzione dei problemi

Le sedute non agiscono positivamente solo nel campo di ciò che é oggettivamente verificabile, ma si orientano nelle tue realtà superiori, quelle esperibili da te solo soggettivamente, realtà che sfuggendo ad ogni codificazione scientifica sono state collocate nell'area della mistica e della metafisica.

Quali sono i benefici?

Un profondo stato di benessere e rilassamento psico-fisico attivato dal flusso delle endorfine.
”Espansione della coscienza,” dove affini le tue capacità mnemoniche, sensoriali ed emotive.
Il piacere di momenti di “non-pensiero” e percezione della realtà senza l’interposizione di diaframmi interpretativi: dove non c’è giudizio c’è solo la dimensione “Senza tempo” del “Qui e Ora”.
Il programma di integrazione del ciclo respiratorio (30-60 minuti) è determinato dalla tua capacità innata e inconscia di far emergere dalla coscienza solo quegli elementi del vissuto che tu puoi gestire emotivamente in tutta tranquillità.

Quali sono le controindicazioni alle sedute di Rebirthing?

Le sedute sono idonee per tutti tranne per coloro che non possiedono un io ben strutturato e ancorato alla realtà.
In questo caso é bene rivolgersi alla psicoterapia.

Le donne incinte posso praticare il Rebirthing?

Si, ma é fondamentale praticarlo prima di concepire il nascituro!
Una volta integrato il vissuto Prenatale, la futura mamma potrà viversi al meglio le emozioni della sua gravidanza e del parto evitando così di trasferire al nascituro tutta quell'ansia che a sua volta ha "ereditato" da sua madre clicca qui

Le persone anziane possono praticare il Rebirthing?

Certo, anche se gli anziani durante la seduta di Rebirthing non mantengono a lungo una respirazione piena, intensa e fluida, il loro unico ostacolo é rappresentato dalla percezione che hanno di loro stessi come persone non più in possesso della vitalità necessaria per fare questo.
In realtà la capacità vitale respiratoria necessaria ad ottenere i risultati desiderati é assolutamente sufficente in ogni anziano.
Le persone anziane solitamente hanno un entusiasmo maggiore di qualunque altro nell'affrontare il percorso cognitivo ed energetico proposto dal Rebirthing.
Per loro il "mettersi in gioco alla loro età" rappresenta uno stimolo per ritrovare una carica vitale insospettabile clicca qui

I bambini possono praticare il Rebirthing?

Certo, i giovanissimi posso praticare il Rebirthing.
L'unica attenzione riguarda i bambini sotto i 7 anni perché la posizione delle costole risulta ancora sollevata per cui il torace assume una forma cilindrica e di conseguenza c’è una modesta capacità vitale.
Pertanto la risposta all’impegno respiratorio proposto dal Rebirthing avviene col solo aumento della frequenza degli atti respiratori. Infatti l’espansione della gabbia toracica è proporzionale all’ampiezza di sollevamento delle costole clicca qui

Come si pratica il Rebirthing in acqua?

Il Rebithing nell’acqua lo effettui immergendoti completamente e respirando con un boccaglio e una pinza per il naso, mentre ti sostengo e ti assisto clicca qui

Quali sono i benefici del Rebirthing in acqua?

  • Maggiore espansione della coscienza grazie all’isolamento sensoriale.
  • Emozioni più legate al ricordo della tua vita intrauterina e della nascita: calore, sensazione di galleggiamento e di pace “oceanica” come nel liquido amniotico.
  • Eccellente concentrazione sulla respirazione grazie all’impossibilità di dialogare.
  • Maggiore attivazione emozionale e rilassamento conseguente più profondo.
  • Liberazione dalle "programmazioni inconsce negative prenatali"